NGc 281 è una regione HII, chiamata “Pacman” per la sua caratteristica forma che ricorda un pò quella del protagonista di un noto videogame. Venne scoperta nel 1883 da E. E. Barnard. Distante circa 10000 anni luce, è una attiva regione di formazione stellare. La sua struttura è caratterizzata da nebulose oscure e piccole zone più dense, note come globuli di Bok, in cui nuove stelle si stanno aggregando a partire dal collasso gravitazionale delle parti più dense della nebulosa.

DATI TECNICI

Data: 31 agosto 2019
Luogo: Sant’Anna di Vinadio (CN)

Telescopio: Skywatcher Newton 200 f/5
Montatura: Skywatcher NEQ6 Pro modificata Geoptik
Camera di ripresa: Canon EOS 1100D modificata full spectrum + correttore di coma Baader MPCC III + filtro optolong L-Pro clip
Autoguida: Tecnosky Sharp Guide 50 V2 + QHY5-L II mono + PHD2 Guiding 2.6.4

Esposizioni: 33 x 300 s 800 ISO, 11 dark, 41 flat, 25 bias

Elaborazione: Pixinsight, GIMP