Magari lo conoscete già, dalle vostre peregrinazioni celesti; io invece me ne sono accorta per caso la prima volta durante la notte del 29-30 dicembre 2011 mentre stavo osservando i paraggi della Grande Nebulosa di Orione.
Si tratta di un asterismo a circa 0,5 gradi a sud di M42, che ricorda proprio una racchetta da tennis, oppure un cappio da impiccato se immaginate di guardarlo a rovescio. Io l’ho visto comodamente attraverso il mio newton 200 f/5, su cui era montato un oculare da 28 mm di focale e 56 gradi di campo apparente, e quindi campo reale circa 1,5 gradi e 35 X. Secondo me è visibile anche attraverso un binocolo.
Le distanze delle stelle  che compongono questo asterismo variano tra 72 a.l. e 5900 a.l.
 Di seguito ho inserito le mappe per darvi idea più concreta di dove si trovi la Racchetta da Tennis: la zona in cui si trova nelle mappe a largo campo è cerchiata in rosso, mentre nella mappa a campo più stretto ho unito con tratti rossi le stelle che lo compongono.

Racchetta da tennisRacchetta da tennis_3Racchetta da tennis_2