Durante la preparazione della parte scritta dell’esame di Metodi di Astrometria per Astrofisica, mi sono imbattuta in un esercizio che richiedeva di calcolare l’Area del Triangolo Estivo, un asterismo formato dalle stelle Deneb (Alfa  Cygni), Vega (Alfa Lyrae) e Altair (Alfa Aquilae), facilmente riconoscibile nel cielo estivo, di cui qui sotto allego una mappa (le tre stelle del Triangolo Estivo sono unite dalle linee rosse):

Triangolo_EstivoPoichè da tempo avevo la curiosità di sapere quanto valeva l’area del Triangolo Estivo (le ricerche su Internet e libri vari non hanno portato a nulla), ho risolto l’esercizio  scoprendo così che l’area del Triangolo Estivo è pari a circa 417 gradi quadrati.

Qui ho riportato i calcoli svolti [sconsiglio a chi ha molti incubi notturni di guardare i calcoli…]