Marte, più vicino che mai

“Geminga”, una pulsar con due code